Chiediamo nuove elezioni

Montecitorio 22 marzo 2017
Montecitorio 22 marzo 2017

Roma, mercoledì 22 marzo 2017.
Il nostro meet up modugno5stelle.it ha partecipato a Roma alla manifestazione a Piazza Montecitorio per ribadire a questo “ennesimo” Governo non legittimato dal popolo, di preparare le valige e di indire nuove elezioni.
Il 4 dicembre 2016 il Referendum Costituzionale aveva decretato la volontà di non stravolgere la nostra Costituzione ma è stato anche un segnale politico forte contro il Governo e l’intromissione ingiustificata oltre ogni etica e moralità di influenzare il risultato referendario a suo favore.
Si ricorda che l’allora premier Matteo Renzi aveva addirittura annunciato la volontà di lasciare il Governo e la politica in caso di vittoria del NO!
Niente di più falso, che al solito dimostra il mancato rispetto della volontà popolare: il governo Gentiloni è una fotocopia e prosecuzione del precedente.
La manifestazione di Montecitorio si è svolta al di là della piazza presidiata dalle Forze dell’Ordine, nel pieno rispetto delle regole e del buon senso, i cui toni verbali hanno sottolineato la delusione dei cittadini di fronte alle infelici scelte governative. Qualche caso “verbalmente” più esasperato e singolare introdottosi ma “prontamente isolato”, ha usato termini inneggianti alla rivoluzione francese; le dovute distanze sono state pubblicamente dichiarate ai giornalisti a caccia di scoop dai nostri attivisti del blog.
Le proteste animate ed esasperate sono una sconfitta per la democrazia soprattutto quando un esponente politico, deputato a rappresentare il popolo, ha paura al punto da girare con la scorta, cosa che non succede nelle democrazie scandinave.
Si guardino dentro i politici usurpatori e ascoltino la propria coscienza (ammesso che ce l’abbiano) perché le distante abnormi createsi tra gli agi del loro palazzo ed il resto dei comuni cittadini è vergognoso e non si può più tollerare.
Potere al popolo ed elezioni subito sono state le nostre richieste!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.