Perché il Sud non deve festeggiare il 17 marzo

Il Regno delle Due Sicilie, lungi dall’essere una nazione arretrata e governata dallo straniero, era uno Stato legittimo, sovrano e indipendente sin dal 1734-35, quando era ancora diviso nelle due corone di Napoli e Sicilia. Con i Borbone, il Sud divenne insieme all’Inghilterra e alla Francia il Paese più florido d’Europa, la meta finale e più preziosa del Gran Tour che fece dire a Stendhal nel 1817: “In Europa ci sono due capitali: Parigi e Napoli”.

Tratto dall’articolo di Francesco Pipitone

Leggi l’articolo intero su:

Vesuvio Live

https://www.vesuviolive.it/ultime-notizie/politica/19549-17-marzo-1861-unita-ditalia-perche-sud-non-deve-festeggiare/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.