Quartiere Cecilia, storia di un cantiere a lieto fine

Modugno, quartiere Cecilia, storia di un cantiere a lieto fine, frutto di collaborazione tra gli Attivisti del Movimento 5 Stelle e i Cittadini, ma iniziamo con ordine.

CHE NE SARA'

 

Vito Tomasicchio, infaticabile Attivista del nostro gruppo, ci segnala un cantiere al quartiere Ceciclia in stato di abbandono.  Ci rechiamo sul posto per capirci di più.

Arrivati sul luogo indicato, notiamo che effettivamente il cantiere sembra abbandonato, i materiali per il rifacimento del pavimento stradale alla portata di tutti. La situazione che vediamo, ci diceva Vito, va avanti da oltre un anno, con evidenti pericoli soprattutto per la sicurezza di bambini.

 

 

IMG-20150621-WA0006

Cerchiamo di capire, dal cartello del cantiere, la data di ultimazione lavori, ma con nostro stupore non vi è indicata alcuna data di ultimazione lavori!

Leggiamo le seguenti informazioni:

“Riqualificazione Urbana di Aree degradate, quartiere Cecilia a Modugno – Progettazione: Advenco srl (Noci) – Impresa Esecutrice: Impresa Generale Di Santo srl (Andria)”

Evidentemente ci sono aspetti da chiarire, quindi ci rivolgiamo all’ufficio tecnico di Modugno, e chiediamo, con richiesta di accesso agli atti, la data ufficiale di ultimazione lavori e perchè il cantiere era pressochè fermo da oltre un anno!

Bene, per motivi che ignoriamo, siamo felici di comunicarvi che i lavori sono ripresi con celerità, e la situazione odierna è che i lavori sono quasi ultimati (manca da montare la giostrina dei bambini) come possono testimoniare le foto qui sotto:

DOPO NOSTRO INTERVENTO (1) DOPO NOSTRO INTERVENTO (2)

AUGURIAMO AI RESIDENTI DEL QUARTIERE CECILIA DI GODERSI QUESTA NUOVA OPERA PUBBLICA, RINGRAZIAMO L’UFFICIO TECNICO DEL COMUNE DI MODUGNO, LA DITTA APPALTATRICE DEI LAVORI, E TUTTE LE PERSONE CHE A VARIO TITOLO HANNO AVUTO PARTE ATTIVA NELLA RISOLUZIONE DEL PROBLEMA

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.